NOAO
NOAO_FAMO 02.jpg

FAMO

Branding, Publishing

FAMO is a free-press magazine about art, photography, fashion design and music. We’ve been collaborating with the magazine since its first steps, working on the initial idea, style, graphics and contents.

website / facebook / instagram

  FAMO  [fà-mo] v.tr. (romanesco), esprime qualcosa di simile alla prima persona plurale del verbo italiano fare. Spesso usato in accezione imperativa con l’aggiunta di suffissi pronominali ( Daje, famolo! ), indica per lo più una spinta dinamica all’azione/creazione totalmente ingiustificata e senza alcun fine specifico ( Vabbeh, famo caciara ) o una speranza indomita nel prossimo futuro. ( Secondo me je la famo ).

FAMO [fà-mo] v.tr. (romanesco), esprime qualcosa di simile alla prima persona plurale del verbo italiano fare. Spesso usato in accezione imperativa con l’aggiunta di suffissi pronominali (Daje, famolo!), indica per lo più una spinta dinamica all’azione/creazione totalmente ingiustificata e senza alcun fine specifico (Vabbeh, famo caciara) o una speranza indomita nel prossimo futuro. (Secondo me je la famo).

NOAO_FAMO 02.jpg
— ​​​​​​​Le opere, ma anche gli artisti. Non il personaggio, ma la persona. Un punto di vista differente, obliquo, riflesso, per guardare sopra, sotto e dietro la superficie.

— ​​​​​​​Le opere, ma anche gli artisti. Non il personaggio, ma la persona. Un punto di vista differente, obliquo, riflesso, per guardare sopra, sotto e dietro la superficie.

NOAO_FAMO 04.jpg
NOAO_FAMO 05.jpg
NOAO_FAMO 06.jpg
NOAO_FAMO 07.jpg
NOAO_FAMO 08.jpg
NOAO_FAMO 09.jpg
NOAO_FAMO 10.jpg
NOAO_FAMO 11.jpg
NOAO_FAMO 12.jpg
NOAO_FAMO 13.jpg
NOAO_FAMO 14.jpg